Navigazione veloce
IS GALILEI CONEGLIANO > Le nostre eccellenze

Le nostre eccellenze

ESAMI DI STATO anno scolastico 2017/2018

Gabriele Andreetta (Istituto Tecnico – 100/100 e lode)

Il progetto di Gabriele, ha lo scopo di collegare un settore in evoluzione come la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, con un argomento attualmente molto discusso: l’Internet delle cose (IoT). Esso consiste nello studio e realizzazione di una scheda per il controllo di un inseguitore solare, l’utilizzo dell’energia erogata dalle celle fotovoltaiche e la visualizzazione da remoto dei dati.

Esso può essere suddiviso in tre blocchi distinti:

  • inseguitore solare biassiale: ha lo scopo di inseguire il movimento relativo del Sole rispetto alla Terra in modo tale da catturare la massima energia;
  • regolatore di carica: attraverso un algoritmo di efficienza (MPPT), esso utilizza l’energia erogata dal pannello fotovoltaico per caricare la batteria che alimenta la scheda;
  • web server: per poter monitorare da remoto i dati, quali tensione, corrente e potenza, relativi alla produzione di energia tramite una connessione Internet.

Niccolò Andreetta (Istituto Tecnico – 100/100 e lode)

Ha progettato e realizzato, in collaborazione con il compagno di classe Lorenzo Pizzato, un impianto per la produzione di calore e di elettricità che sfrutta il principio della concentrazione dell’energia solare per mezzo di specchi parabolici. La luce incidente del sole viene concentrata in spazi ridotti (su un tubo o su una caldaia) mediante specchi piani o concavi, opportunamente disposti, ed in questo modo è possibile ottenere temperature molto elevate. Ciò permette di ampliare l’utilizzo di questi dispositivi, originariamente impiegati per il riscaldamento di alimenti e bevande in quei luoghi ove non ci sono fonti energetiche al di fuori del sole.

Elena Bergamo (Istituto professionale – 100/100 e lode)

foto elenaIl lavoro presentato da Elena all’Esame di Stato è incentrato sulla figura di Jaqueline Kennedy e dall’esempio di eleganza che ha dato nel mondo Occidentale, al punto che ancora adesso viene ricordata come la Fist Lady più elegante degli Stati Uniti d’America. Oltre alle vicende biografiche della Kennedy, la tesina sviluppa, nell’ottica della materia professionalizzante, le tematiche inerenti a un vestito da lei indossato, un tailleur rosa realizzato dalla stilista Coco Chanel, di cui Elena approfondisce la storia, i tessuti maggiormente utilizzati, la segmentazione e il posizionamento nel mercato.

Pietro Bizai (Istituto Professionale corso serale – 100/100)

foto

Pietro, sfruttando le conoscenze acquisite nel corso serale di elettronica, ha progettato e realizzato un contatore Geiger, strumento che viene utilizzato per la rilevazione delle radiazioni prodotte dai decadimenti degli isotopi radioattivi.  Il dispositivo può anche trovare applicazione nella verifica delle condizioni di sicurezza negli ambienti lavorativi.

Lorenzo Lovat (Istituto Professionale corso serale – 100/100)

Nel tempo la manutenzione delle macchine ha assunto sempre maggiore importanza essendo finalizzata a mantenere le stesse in uno stato in cui possano svolgere il proprio lavoro in modo ottimale. Lorenzo, nella sua tesina presentata all’Esame di Stato, ha elaborato il tema della manutenzione preventiva applicata, in particolare, alle macchine utensili dell’officina meccanica dell’indirizzo professionale del nostro Istituto e in modo più specifico al trapano radiale R915L prodotto dalle Industrie Meccaniche Breda. A tale scopo ha fatto ricorso a strumenti informatici quali il software di disegno di geometrie solide 3D SolidWorks e un database per la gestione dei dati di manutenzione, sviluppato personalmente.

Daniele Milo (Istituto Tecnico – 100/100)

20180913_195629Ha progettato e realizzato un dispositivo per il controllo da remoto della temperatura interna dei frigoriferi che la scuola utilizza per la conservazione dei farmaci salvavita degli allievi. Tali farmaci devono essere mantenuti a temperature comprese in un intervallo prestabilito per evitarne il deterioramento. E’, pertanto, fondamentale che eventuali sforamenti dovuti a cause accidentali siano rilevati e segnalati opportunamente (ciò avviene attraverso l’invio automatico di  e-mail di allarme da parte del dispositivo) per poter gestire il servizio in condizioni di massima sicurezza. L’allievo, anche dopo il diploma, continua a collaborare attivamente con la scuola per migliorare ulteriormente il sistema di controllo.

Giada Menoncin (Istituto Professionale – 100/100)

IMG_20180710_135507_307~01Giada si è diplomata presentando all’Esame di Stato una tesina sul ruolo della donna nell’arte, in particolare nell’ambito della moda. Nel suo lavoro approfondisce il concetto di moda, così come è stato interpretato dagli artisti della corrente del Futurismo che si sono occupati dell’abbigliamento femminile e di cui si trova riscontro in un manifesto del 1920. In tale manifesto, per dare spazio alla creatività, si propone tra l’altro l’utilizzo di diversi materiali, tra cui la canapa. Nella tesina viene trattato, inoltre, il rapporto tra arte futurista e il marchio Campari, da cui scaturisce, fondamentalmente attraverso il lavoro di Fortunato Depero,  una rivalutazione e una trasformazione dell’idea di comunicazione in ambito pubblicitario.

Davide Tomasella (Istituto Tecnico – 100/100 e lode)

IMG_20181006_110312Gli allievi e il personale della scuola negli anni scorsi hanno costruito un acquario che costituisce sia una risorsa di studio dei processi chimici, biologici e fisici che vi si attuano, sia una occasione per gli studenti delle classi terminali per ideare dispositivi che ne facilitino la gestione. Davide ha progettato e realizzato un sistema computerizzato che permette il monitoraggio dei parametri fondamentali per la vita dei pesci, quali la temperatura, il livello e l’acidità (pH) dell’acqua.  Inoltre, consente l’automatizzazione di alcune funzioni quali l’accensione e lo spegnimento delle luci a orari prestabiliti (con effetto alba e tramonto), l’immissione dell’anidride carbonica e la sua eventuale interruzione in caso di abbassamento anomalo del pH, quella del fertilizzante per le piante, l’attivazione di un sistema di ventilazione mirato a contenere innalzamenti eccessivi della temperatura dell’acqua. Infine, ha realizzato un sito internet per l’accesso da remoto di tutti i parametri per poter impostare e monitorare a distanza il funzionamento dell’intera apparecchiatura ed intervenire tempestivamente nel caso un malfunzionamento venga rilevato.  Continua a collaborare attivamente al miglioramento del sistema.


19 maggio 2017: ITIS GALILEI di Conegliano si afferma alle “Olimpiadi di Meccatronica” promosse da Unindustria Treviso

La squadra dell’Itis “Galilei” di Conegliano, composta da Luca Ghizzo, Daniele Cettolin, Marco Damiati, Manfredo Perencin e Riccardo Foscan, accompagnati dai professori Dario Sala e Luciano Vitagliano, ha vinto la terza edizione delle “Olimpiadi di Meccatronica” 2017 promossa da Unindustria Treviso nella categoria degli Istituti Tecnici e Professionali. L’Istituto riconferma il traguardo conquistato lo scorso anno nella seconda edizione 2016.

Conegliano_-_Itis_Galilei_Olimpiadi_Meccatronica_2017_small olimpiade_2017_small

_______________________________________________________________________________________

Premio Scuole 2016 ADM

LOGO ADMserafin

L’itis G. Galilei, con l’allievo Serafin Simone della 5^AM, a.s. 2015/2016, si è classificato al secondo posto nazionale con il progetto Mini Trituratore e al primo posto nell’uso del programma Inventor di Autodesk utilizzato nella progettazione del prototipo.

Elenco_vincitori_2016

________________________________________________________________________________________

 30 giugno 2016 – Gara nazionale di Meccanica: primo classificato

 

Luca Benincà in rappresentanza del nostro Istituto si è classificato al primo posto nella Gara Nazionale di Meccanica nell’a.s. 2015-2016Congratulazioni dall’Ufficio regionale:gara_nazionale_meccanicaCongratulazioni dall’Ufficio provinciale:gara nazionale di meccanica

 

________________________________________________________________________________________

3 giugno 2016 – Gara Nazionale di Elettronica: primo classificato

carnelos Matteo Carnelos in rappresentanza del nostro Istituto si è classificato al primo posto nella Gara Nazionale di Elettronica.Congratulazioni dall’Ufficio Regionale:gara_nazionale_elettronicaCongratulazioni dall’Ufficio Provinciale:Congratulazioni Galilei Conegliano 2016

________________________________________________________________________________________

13 maggio 2016: ITIS GALILEI vincitrice alle Olimpiadi di Meccatronica della Marca

Premiati i giovani talenti delle scuole della Marca (Art. su TrevisoToday)

La squadra dell’Itis Galilei ha vinto con il  progetto Fly Table ed era composta da Giuseppe Mattia Barra  Fabio Cescon, Davide Dal Pos, Simone Serafin e Rossella Sossai, della 5AM, accompagnati dai professori Oscar Augusto Marin e Giuliano Morandin.

OLIMPIADI_MECCANICA_2016_ITIS_GALILEI

________________________________________________________________________________________

Serafin Simone 2° alla Gara Nazionale 2015 di Meccanica

Complimenti a Simone, della classe 4AM, al lavoro svolto dai suoi docenti che lo hanno preparato e incoraggiato, al prof. Marin Oscar che lo ha accompagnato e sostenuto nei giorni delle prove e ai suoi compagni che hanno fatto il tifo per lui. Complimenti inoltre a tutti i docenti dell’Istituto per l’impegno e l’attenzione che mettono in campo nell’elaborare una programmazione quinquennale,  attenta e puntuale, che permette di raggiungere buoni risultati in uscita con punte di eccellenza.

serafin

________________________________________________________________________________________

Da Re da 100 e Lode (a.s. 2014-2015)

All’esame di stato 2015 il nostro istituto ha sfornato un 100 e lode (A. Da Re) e 3 studenti, della stessa classe (Bryan Lucchetta, Andrea Pollesel e Enrico Possamai), da 100. La quinta dell’articolazione Elettronica ha messo in mostra eccellenze che, attraverso l’impegno di tutti, fanno ben sperare per il futuro.

da_re_alberto_tesina Il progetto webParking di Alberto Da Re è stato ideato con lo scopo di fornire agli utenti uno strumento per prenotare con facilità il posto auto online.In particolare è stato realizzato un sito web che permette di prenotare il parcheggio desiderato scegliendolo fra quelli disponibili.L’unità di ingresso (nella foto) permette invece agli utenti di entrare al parcheggio semplicemente inserendo il codice fornito online durante la fase di prenotazione.Sono previste due modalità di accesso: digitando il codice sul display touch oppure avvicinando il proprio smartphone dotato di tecnologia Nfc.L’avvenuto accesso è segnalato da una voce di benvenuto.
 IMG-20150718-WA0006 lucchetta_bryan1
 pollesel_andrea  IMG-20150720-WA0005

________________________________________________________________________________________